Festa dell’ aria, spettacolo in cielo

Alla festa dell’Aria, organizzata per l’inaugurazione dell’aviosuperficie di Sant’ Anna di Montecassiano, centinaia di persone hanno potuto assistere ad atterraggi, decolli e voli acrobatici dei molti aerei ultraleggeri. Presenti sia il Team Yakitalia che l’elicottero dei Carabinieri che hanno partecipato grazie all’amicizia consolidata col presidente club Frecce Tricolori, Gianfranco Persichini. Poi gli aerei della pattuglia Acrobatica Yak (un biposto da addestramento che spesso accompagna le Frecce Tricolori nelle loro manifestazioni) con ghirigori di fumo ed evoluzioni hanno mandato in visibilio gli spettatori. Fra tutti i piloti, non poteva mancare il veterano ultraottantenne a terra, ma vero ragazzino in aria, Armando Pesaresi, una celebrità di cui sono note le gesta agli addetti ai lavori fin da quando volava col suo “Pipistrone” autocostruito. Articolo pubblicato dal Resto del Carlino

Contenuto inserito il 31/10/2007
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità