Contributo regionale per le famiglie con persone affette da disturbi dello spettro autistico

La Regione Marche ha provveduto ad indicare i criteri per accedere al contributo

SI AVVISA CHE

con le D.G.R. n. 1568/2019 e n. 185/2020 la Regione Marche ha provveduto ad indicare i criteri per accedere al contributo regionale da parte delle famiglie con persone affette da disturbi dello spettro autistico per le spese sostenute per gli operatori specializzati che effettuano interventi educativi/riabilitativi basati sui metodi riconosciuti dall’Istituto Superiore della Sanità, secondo quanto indicato all’art. 11 della Legge Regionale 9 ottobre 2014, n. 25 “Disposizioni in materia di disturbi dello spettro autistico”.

Con il D.D.S. n. 55 del 17.03.2020 sono state individuate le procedure amministrative da porre in essere ai fini del conseguimento del contributo regionale da parte delle famiglie con persone con disturbi dello spettro autistico, di seguito specificate:

Modalità di presentazione delle domande e della rendicontazione

Entro il 9 maggio 2020 le famiglie con persone con disturbi dello spettro autistico, in possesso dei requisiti di cui alle deliberazioni di Giunta regionale n. 1568/2019 e n. 185/2020, presentano al Comune di residenza Ufficio Servizi Sociali la documentazione come da allegati B e C.

Allegati

DDS55 20 Allegato A Avviso pubblico (1) [DOCX - 42 KB - Ultima modifica: 01/04/2020]

Allegato B Domanda contributo [DOCX - 42 KB - Ultima modifica: 01/04/2020]

Allegato C Rendicontazione [DOCX - 43 KB - Ultima modifica: 01/04/2020]

Contenuto inserito il 01/04/2020

Informazioni

Nome della tabella
Ufficio Settore Servizi Sociali

torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità